Lavora con noi
Scarica GRATIS il calendario di Articolotre
Lavora con noi
Ricerca avanzata
Stampa questo post Stampa questo post

Padre Amorth: “Monti e Napolitano sono massoni e Papa Francesco farà la fine di Luciani”

padre amorth-Redazione- 20 marzo 2013- Non le manda a dire il più noto degli esorcisti, padre Gabriele Amorth, il quale si dice convinto che il mondo sia in mano a non più di sette, otto persone "con i quattrini in mano".

Il sacerdote se la prende con il premier e con il Capo dello Stato "Cosa vuole che dica, Monti è un Massone messo lì da un altro massone, Giorgio Napolitano, non si arriva a quei livelli in così poco tempo se dietro non c'è la massoneria".

"Sappiamo solo -prosegue l'esorcista- che hanno pestato la povera gente e non hanno toccato i ricchi".

Poi la disamina di Gabriele Amort si sposta sul nuovo Papa e sui rapporti tra massoneria e Chiesa "La massoneria è ovunque, anche nella Chiesa purtoppo, perchè si fonda sul potere, sul denaro". Si porta una mano sul cuore e afferma "Papa Luciani ce l'ho qua, e ho brutte sensazioni, non vorrei che il nuovo Papa Francesco facesse la stessa fine. Nella chiesa impera il carrierismo, il potere e la corruzione. Fra i cardinali c'è chi ammazzerebbe la madre per fare carriera. Il potere, il denaro, sono la vera guida della Chiesa, non Cristo".

SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK DI ARTICOLOTRE.COM !!


5 Commenti per “Padre Amorth: “Monti e Napolitano sono massoni e Papa Francesco farà la fine di Luciani””

  1. luca

    purtroppo ha ragione… la chiesa è troppo incentrata sul potere e sui soldi.. lo sono dai piccoli parroci , figuriamoci a quei livelli.

  2. Rossi

    cosa die di padre amorth penso che abbia ragione che il mondo e’ comandato da 7 /8 persone e fanno parte della massoneria che hanno molto danaro e fanno buono e cattivo tempo e la chiesa ne e’ coinvolta anche i prelati non amano Gesu’ Cristo amano solo il potere basta pensare nel passato cosa hanno fatto i papi andavano dalla povera gente contadini commercianti insomma come oggi ,andavano i soldati ha riscuotere i soldi se non li avevano venivano appesi fuori la mura di castel gandolfo dentro un gabbione di ferro fino alla morte codesti erano i servi di Dio? mi disoiace la religione e’ una cosa molto complicata

  3. Emilix

    Siamo sicuri che queste affermazioni di Don Amorth siano vere? Tempo fa sconfessò alcune dichiarazioni attribuite a lui….

  4. Virginio

    La nostra povertà (Vedi Grecia) è provocata da una sorta di spectre i cui azionisti sono: le multinazionali, gli speculatori finanziari (Banche, Fondi d’investimento, assicurazioni ecc.), i servizi segreti (I cui crimini superano i benefici) e le mafie il tutto coordinati dalla massoneria; infatti capita che il capitano d’industria sia un massone come il banchiere, come il generale, come il politico e come il mafioso. I politici sono solo lo specchietto per le allodole: piccoli, insignificanti, acefali umili servitori. Come qualità il politico deve essere: furbo, cialtrone, delinquente, ladro, ipocrita, vigliacco e soprattutto negare sempre anche l’evidenza – le qualità sono tante ma è molto frequente che chi ne possiede una possieda anche tutte le altre (Il politico -e tutti i suoi scagnozzi- che è bravo ad ingannarci e a servire bene il suo padrone è ben pagato).

  5. giuseppe patti

    penso che occorrono piu persone illuminate per sorreggere il mondo
    non immagino per il futuro una lotta tra massonerie che sposterebbe indietro la crescita umana e sociale
    desidero una collaborazione migliore ed un ulteriore raggiungimento del dialogo universale eterno tra le genti al fine del superamento dei limiti e delle lotte globali nell’ambito e nell’ottica di un meccanismo che vinca le faziosità a tutto vantaggio di una concorrenza globale foriera di prifitti per tutti

Scrivi una replica

Dichiaro di aver letto ed approvato l'informativa sulla privacy.

N.B. I commenti volgari o che contengano insulti verranno automaticamente cestinati ed inseriti nello spam

NEWSLETTER

Per essere sempre aggiornato
iscriviti gratuitamente
alla newsletter di ArticoloTre.

ISCRIVITI


Multimedia

Accedi
Copyright © A3 Editrice srl - All Rights Reserved - Developed by Step srl - Rel 1.75
Le immagini e i video utilizzati o a cui si fa riferimento in questo sito sono e rimangono dei rispettivi autori ed editori.

p.iva : 10847000014 | n. di ruolo presso Tribunale di Torino: 29/2011 | DECRETO DEL 15.04.2011 | N° ROC: 23487 |
Direttore Responsabile: Riccardo Castagneri | Editore: A3 Editrice Srl
Webmaster

Vai alla versione mobile del sito