Lavora con noi
Lavora con noi
Lavora con noi
Ricerca avanzata
Stampa questo post Stampa questo post

Lidia Ravera: “I feti non sono bambini ma grumi di materia e non hanno il diritto di essere seppelliti”

lidia ravera-Redazione- Contro il cimitero dei non nati. “Del diritto di seppellire grumi di materia chiamandoli bambina e bambino”.

 Sollevano la polemica le parole dell'assessore regionale alla Cultura e alle Politiche Giovanili e scrittrice Lidia Ravera in un suo recente intervento sull'Huffington Post sulla decisione del sindaco di Firenze Matteo Renzi di  realizzare  un cimitero per bambini mai nati.

A scrivere al presidente del Lazio, Nicola Zingaretti, chiedendo le dimissioni o la revoca dell'assessore è l'associazione CiaoLapo Onlus che si occupa di tutela della gravidanza a rischio e della salute perinatale fondata nel 2007 da una coppia Claudia Rivaldi e Alfredo Vannacci in seguito all'interruzione di gravidanza per morte endouterina del loro secondo figlio, che avrebbero chiamato Lapo.“

Per l'associazione CiaoLapo, l'intervento dell'assessore regionale è un insulto e un presa in giro.

“Può una donna delle istituzioni insultare le donne colpite da aborto o morte endouterina abbassandole al rango di animali non in grado di portare a termine il loro mero dovere riproduttivo di specie?” si chiedono Claudia Ravaldi e Alfredo Vannacci.

 “Centinaia di donne dopo averla letta ci hanno scritto disperate, piangenti, ingiuriate e scandalizzate” si legge nella lettera. “Molte di esse si sono anche definite deluse, in quanto conoscevano la sig.ra Ravera come paladina dei diritti della donna e non si spiegano, come noi, come possa invece in questo caso aver calpestato tali diritti in maniera tanto crudele, per di più dalle pagine di un giornale”.

SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK DI ARTICOLOTRE.COM !!


Scrivi una replica

Dichiaro di aver letto ed approvato l'informativa sulla privacy.

N.B. I commenti volgari o che contengano insulti verranno automaticamente cestinati ed inseriti nello spam

NEWSLETTER

Per essere sempre aggiornato
iscriviti gratuitamente
alla newsletter di ArticoloTre.

ISCRIVITI


Multimedia

Accedi
Copyright © A3 Editrice srl - All Rights Reserved - Developed by Step srl - Rel 1.75
Le immagini e i video utilizzati o a cui si fa riferimento in questo sito sono e rimangono dei rispettivi autori ed editori.

p.iva : 10847000014 | n. di ruolo presso Tribunale di Torino: 29/2011 | DECRETO DEL 15.04.2011 | N° ROC: 23487 |
Direttore Responsabile: Riccardo Castagneri | Editore: A3 Editrice Srl
Webmaster

Vai alla versione mobile del sito