Clicky

Milano. Dall’Ecomostro al premio Legambiente

Milano. Dall’Ecomostro al premio Legambiente

Milano. Dall'Ecomostro al premio Legambiente

 

parco vittorini-Erika Furlan– Qualche settimana fa ci siamo occupati del Parco Vittorini a Milano, un area verde che era sorta là dove esisteva l'Ecomostro di Italia'90.

Ci ritorniamo con il riconoscimento nazionale “Sterminata Bellezza” che Legambiente ha voluto assegnare al Comune di Milano per questa iniziativa che ha restituito alla città ben 265 mila metri quadrati di verde, tra parco attrezzato,  nuovi terreni per l'agricoltura e un'ampia fascia di riqualificazione naturalistica lungo il fiume Lambro con percorsi ciclopedonali (quest'opera è in fase di realizzazione ora).

Per il Vicesindaco di Milano, Ada Lucia De Cesaris “ha la qualità dell'ambiente e del paesaggio. In 210 giorni, il tempo necessario per rimuovere i quasi172 mila metri quadrati dell'Ecomostro, siamo riusciti a cancellare uno scempio durato quasi un quarto di secolo, facendo rinascere la zona intorno a tre valori: fruizione pubblica, agricoltura, natura”: Soddisfatto anche Marco Cormio, consigliere comunale del Pd, da vent'anni impegnato nella riqualificazione di Ponte Lambro, il quartiere dove sorge il nuovo polmone verde: “Un passo decisivo verso il riscatto di quest'area – le sue parole – il nuovo parchetto é un modello di progettazione condivisa con i cittadini e realizzata dai giovani architetti dello Studio Principioattivo, coordinati dal Consiglio di zona”.

CATEGORIES
TAGS
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)