Landini al veleno: “Renzi non ha l’appoggio delle persone oneste”

Landini al veleno: “Renzi non ha l’appoggio delle persone oneste”

landini-Redazione-  Matteo Renzi non ha "il consenso delle persone oneste".

 Maurizio Landini è a Napoli, in testa al corteo della Fiom  contro il Jobs Act, contro la legge di stabilità. Poi arrivano le domande sulle accuse lanciate ai sindacati dal premier. E Landini replica al presidente del Consiglio: "Non ha il consenso di chi lavora e di chi cerca lavoro e da solo non cambia il Paese".

 Poi le agenzie battono quella dichiarazione: "Renzi non ha il consenso delle persone oneste". E la polemica sul "consenso degli onesti" si apre all'istante. 

Il primo a replicare è il presidente del Partito Democratico, Matteo Orfini. "Dire che il governo non ha il consenso delle persone oneste offende milioni di lavoratori che nel Pd credono. Spiace che a farlo sia un sindacalista".

 E con Orfini a essere "dispiaciuti" sono in tanti.

Le prime reazioni sui social network sono un concentrato indignazione e stupore per le parole di Landini. Dalla manifestazione di Napoli iniziano ad arrivare i primi video. E Claudio Scarcelli, addetto stampa della Fiom, smentisce a Repubblica.it le parole di Landini. 

CATEGORIES
TAGS
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)