Clicky

Piccoli César Millan crescono: bambina dirige un’orchestra di pitbull

Piccoli César Millan crescono: bambina dirige un’orchestra di pitbull

 

Redazione – Come colui che è acclamato tra i migliori addestratori e comportamentalisti, anche questa bambina, di soli quattro anni, sa il fatto suo in quanto a cani. Come si può vedere, la piccola è circondata da ben 6 pitbull e sotto il controllo della telecamera, tenuta presumibilmente dalla madre, li dirige come fossero una piccola “orchestra”; stando in piedi da gli ordini necessari affinché gli animali rimangano tutti al proprio posto e successivamente li chiama per nome ringraziandoli uno per uno per la loro fedele obbedienza, nonostante stiano aspettando tutti la desiderata “pappa”.

Dopo qualche attimo la bambina nota uno dei suoi cani ancora in piedi, dietro al gruppo, ed allora batte sonoramente le mani dicendogli di sedersi, e dopo un istante l'animale obbedisce. Quando tutto è in ordine la piccola prende una scatola contenente delle crocchette, quindi inizia a riempire un secchiello di plastica e distribuire infine il tutto sul pavimento. Nonostante ognuno dei pitbull abbia già l'acquolina in bocca, come si può vedere nel video, nessuno si muove senza l'ordine della padroncina. Quando infine quest'ultima si gira verso di loro, i sei rimangono a guardarla in attesa “Siete pronti ragazzi? Avete fame?” la si può sentir chiedere. Dopo aver contato fino a tre, finalmente da l'ordine ed i cani iniziano a mangiare con gusto le crocchette servite.

Colei che sta dietro alla videocamera, continuando a riprendere, dice “Sei pitbull maschi, che vivono e mangiano insieme. Tante persone reputerebbero la cosa impossibile. Noi invece siamo una famiglia e questa è una bambina di quattro anni che è stata in grado di dire ai cani cosa fare e quando farlo senza alcuna paura. Grazie, buona giornata e amate i vostri pitbull”. Questo filmato ci ricorda ancora una volta di più che non esistono cani cattivi (o reputati tali), ma solamente padroni cattivi.

CATEGORIES
TAGS
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)