Clicky

Torino. Sesso e soldi per togliere il malocchio

Torino. Sesso e soldi per togliere il malocchio

malocchio-Redazione– “Non preoccuparti, lui ti chiamerà. In ufficio arriverà la tanto attesa promozione. Tutto andrà a posto: grazie alla mia ‘forza’ di intercedere sul destino”.

Aveva una parola di conforto per tutti i suoi seguaci Guido Cattò, ‘guru’ della pratica indiana dello Krya Yoga, che in cambio dei suoi riti catartici riceveva soldi, ricariche telefoniche e, almeno in un’occasione, favori sessuali.

L’uomo, torinese di 69 anni, è stato arrestato dai carabinieri della polizia giudiziaria della Procura di Torino con l’accusa di circonvenzione di incapace e violenza sessuale. Il nuovo caso, mentre proseguono le indagini sulle sedute spiritiche dietro cui si celavano in realtà stupri di gruppo e per le quali nei giorni scorsi, sempre a Torino, sono state arrestate tre persone.

Due storie distanti tra loro, prive di collegamento, ma dalle dinamiche simili: giovani donne fragili irretite con la scusa dell’occulto da carnefici privi di scrupoli.

“Concediti a me e risolverai i tuoi problemi relazionali”: così l’anziano guru Cattò, che diceva di essere ingegnere ma non aveva mai preso la laurea, aveva convinto una 37enne, in cura per problemi psichiatrici, a concedersi a lui.

Lei, come forse tante altre, gli aveva creduto.

Pagando, per quelle promesse che mai si realizzavano, una cifra che si aggira intorno ai 10mila euro. C’era il sesso. E poi i riti, gli amuleti, le erbe da bruciare in casa per allontanare la macumba, il malocchio, la sfortuna.

Le vittime del raggiro ordito dall’anziano sono due, ma gli inquirenti sospettano che siano molte di più. Perché erano almeno trent’anni che Cattò si presentava come esperto di riti indiani. E per un certo periodo ha anche avuto uno studio.

CATEGORIES
TAGS
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)