recenti

L’ex Palermo Fabrizio Miccoli rischia quattro anni di carcere per estorsione
0

miccoli-Redazione- Guai giudiziari per l'ex bomber del Palermo Fabrizio Miccoli. La Procura di Palermo ne ha chiesto la condanna a quattro anni per estorsione aggravata dal metodo mafioso. Inizialmente il sostituto procuratore Maurizio Bonaccorso, che ha coordinato le indagini, aveva chiesto l'archiviazione del fascicolo, ma il Gip Fernando Sestito ha invece disposto l'imputazione coatta e da qui la richiesta di rinvio a giudizio per il calciatore pugliese, formulata lo scorso novembre. Secondo la Procura, l'ex bomber rosanero, tra il 2010 ed il 2011, avrebbe incaricato il suo amico Mauro Lauricella, figlio del boss del quartiere Kalsa, Antonino, detto «U Scintilluni», di recuperare 12 mila euro che sarebbero stati vantati da un suo amico per una vicenda legata alla gestione della discoteca «Paparazzi» di Isola delle Femmine (Palermo). Lauricella, processato con rito ordinario, è stato assolto dall'accusa di estorsione e condannato per violenza privata aggravata dal metodo mafioso. Miccoli ha sempre negato di essere a conoscenza delle parentele mafiose di Lauricella e ha detto, durante il processo al suo amico, di essersi disinteressato della vicenda.  
Condividi:
#astorsione #fabrizio miccoli #mafia #palermo
Edizioni locali Sicilia

Commenti su Facebook

Nessun commento per “L’ex Palermo Fabrizio Miccoli rischia quattro anni di carcere per estorsione”

Scrivi una replica

Dichiaro di aver letto ed approvato l'informativa sulla privacy.

N.B. I commenti volgari o che contengano insulti verranno automaticamente cestinati ed inseriti nello spam

L'Impronta
Articolotre Plus - AR?
Articolotre TV
TasteTime
Associazione Nazionale di Amicizia Italia - Cuba
Gli Anelli di Saturno
ArticoloTre TV

Di che cosa abbiamo parlato


Copyright © A3 Editrice srl - P.Iva 10847000014 - All Rights Reserved - Developed by Articolotre - Rel 2.31 - Accedi
Articolotre.com è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Torino N.29/2011 - N° ROC 23487
Le immagini e i video utilizzati o a cui si fa riferimento in questo sito sono e rimangono dei rispettivi autori ed editori.
Note legali - Informativa privacy - Cookie