Clicky

Salvini e il boicottaggio alla Feltrinelli “amica dei clandestini”

Salvini e il boicottaggio alla Feltrinelli “amica dei clandestini”

Palermo. Gli studenti a Salvini: "Itivinni in Padania"Redazione- Matteo Salvini, il leader della Lega Nord, si scaglia contro le librerie Feltrinelli.

Il leader del Carroccio, infatti, ha annunciato sul proprio profilo Facebook come non comprerà più libri all’interno dei 124 punti vendite della casa editrice.

Il motivo? Secondo Salvini sarebbe “amica dei clandestini”: questo in quanto avrebbe realizzato un volume “Welcome to Italy“, da distribuire ai richiedenti asilo arrivati in Italia.

L’iniziativa editoriale, decisa in contemporanea con la manifestazione del 20 maggio Insieme senza muri svoltasi a Milano, era già stata pesantemente criticata da Matteo Salvini in un comizio svolto a Como.

Feltrinelli, da parte sua, ha precisato che il volume per l’accoglienza dei migranti è stato realizzato senza alcun intento politico, ma solo per aiutare le decine di migliaia di persone che arrivano in Italia e non hanno alcuna informazione su come vivere nei primi tempi.

CATEGORIES
TAGS
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)