Clicky

Il ministro Padoan: “Siamo fuori dalla crisi”

Il ministro Padoan: “Siamo fuori dalla crisi”

-Redazione– “Mi dispiace, ma sono fortemente ottimista“.

E’ quanto ha detto con un pizzico di ironia il ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan, ospite della seconda giornata della festa Left Wing a Fiuggi, quest’anno giunta alla sua quinta edizione dal nome ‘La prossima mossa’.

“Sono ottimista – spiega commentando i dati sulla crescita italiana – sia perché vedo una economia italiana più forte ma anche perché la vedo meno fragile dal punto di vista del debito”.

 Un debito, ha ricordato il ministro, che “fino ad ora è stato gestito in modo molto efficace, ma se si cresce di più sarà meno invadente”. “Ma siccome una crisi mondiale può sempre accadere dobbiamo rendere la nostra economia non solo più forte ma anche meno fragile” per via del suo debito.

 “Stiamo rivedendo le nostre stime che rivedono al rialzo quelle precedenti” conferma, rivendicando per il passato “un approccio prudente da economista, che minimizza l’errore statistico”.

Alla luce delle ultime stime – come quella di Bankitalia – che rivedono al rialzo la crescita italiana per il 2017, Padoan parla di “numeri positivi e importanti”. Tuttavia – aggiunge – “vorrei fare una annotazione qualitativa: gli ultimi numeri sono il frutto di una accelerazione degli investimenti, che aumentano la domanda e accrescono la crescita potenziale”, quindi “un pezzo di questa crescita non andrà via subito, ma rafforzerà la nostra economia”.

“Stiamo lasciando alle nostre spalle cose preoccupanti come la fragilità del sistema bancario, che ha rappresentato un forte elemento di preoccupazione, e l’inerzia degli investimenti – aggiunge . Siamo usciti dal tunnel e stiamo continuando su una strada, ma sono ottimista perché vedo questo sentiero allargarsi”.

16 luglio 2017

 

CATEGORIES
TAGS
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)