Roma. Morta una bimba di 16 mesi positiva al morbillo

Roma. Morta una bimba di 16 mesi positiva al morbillo

-Redazione- Una bambina di 16 mesi è morta lo scorso 28 giugno all’ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma.

Gli esami hanno rivelato la positività al virus selvaggio del morbillo, che si contrae per contatto con soggetti affetti da morbillo”, fa sapere in una nota l’ospedale Bambino Gesù

. L’Istituto superiore di sanità ha comunicato oggi all’ospedale romano i risultati dei test richiesti per confermare la diagnosi di infezione da virus del morbillo. A quanto apprende l’AdnKronos Salute dall’ospedale del Gianicolo, la piccola presentava patologie pregresse.

Seguita dall’ospedale già dall’età di 3 mesi per pregresse patologie, la piccola paziente era stata ricoverata al Bambino Gesù il 10 giugno in seguito a febbre persistente e successiva coagulopatia, con necessità di trasferimento in Rianimazione.

 Durante la degenza, spiegano dall’ospedale, le sue condizioni cliniche erano progressivamente migliorate, fino all’ultimo esame clinico obiettivo del 28 giugno nel reparto di Pediatria. Nell’arco della serata dello stesso giorno, tuttavia, compariva improvvisamente nel sonno un arresto cardio-respiratorio irreversibile.

13 luglio 2017

 

CATEGORIES
TAGS
Share This

COMMENTS

Wordpress (1)
  • comment-avatar
    Eli 6 mesi

    Questa bambina era malata dall’età di tre mesi, ed aveva avuto anche la meningite.
    L’avevano vaccinata contro il morbillo tre giorni prima che morisse, e questo non è specificato nell’articolo.
    Una vaccinazione in un bambino così indebolito è un assalto medico.
    Vi viene qualche idea sulle cause della morte?
    E poi questo morbillo contagiato sempre negli ospedali…
    Non dicono la verità!