Clicky

Ischia. False dichiarazioni da profilo fake: il conduttore querela

Ischia. False dichiarazioni da profilo fake: il conduttore querela

Redazione– Sono false le dichiarazioni rassicuranti sul terremoto ad Ischia diffuse da un profilo fake di Carlo Conti su Instagram.

 A farlo sapere è l’ufficio stampa del conduttore che, in una nota diffusa ieri, comunica l’intenzione dell’artista di procedere legalmente per tutelare la propria immagine. 

“In merito alle false dichiarazioni attribuite a Carlo Conti circa gli eventi tragici del terremoto ad Ischia, pubblicate su un profilo fake di Instagram (“carloconti.it”) – si legge in una nota – L’artista ha dato mandato ai suoi legali di intraprendere tutte le azioni utili a tutelare la propria immagine presso le sedi più opportune e a ribadire che tale profilo non è assolutamente una fan page ufficiale, e come tale non ha alcuna autorizzazione a pubblicare per suo conto”. 

L’account Instagram in questione è una fan page (con quasi 200 mila follower). Nella serata di lunedì, subito dopo le scosse che hanno colpito l’isola, è apparso online un messaggio piuttosto discutibile.

 “C’è stata una lieve scossa di terremoto a Ischia. Tutto bene, lì è presente un mio amico, la situazione è tranquilla”. Parole che stridono con la realtà: il sisma ha comportato gravi danni, 2 vittime e decine di feriti.

 Tanti i fan che hanno accusato il conduttore di parlare a sproposito.

24 agosto 2017 

 

CATEGORIES
TAGS
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)