recenti

Morto a 113 anni l’uomo più vecchio del mondo. Era sopravvissuto al campo di Auschwitz
0

-Redazione - L'uomo più vecchio del mondo, l'israeliano Yisrael Kristal, è morto all'età di 113 anni. A darne la notizia sono stati vari media tra cui l'israeliano Haaretz. Kristal che era sopravvissuto alla Shoah ed era iscritto ufficialmente all'albo del Guinness dei Primati, è deceduto a solo un mese dal suo 114/mo compleanno.

Lo scorso anno aveva celebrato il suo 'bar mitzvah', la festa ebraica del passaggio dall'infanzia all'età adulta che si celebra a 13 anni e un giorno, con un secolo di ritardo.

Kristal era nato il 15 settembre del 1903 nella cittadina polacca di Zarnow, per trasferirsi poi a Lodz. Fu deportato nel campo di sterminio di Auschwitz, dal quale uscì vivo ma perse la moglie e due figli. Nel 1950 si trasferì con la seconda moglie in Israele, ad Haifa, dove aprì un fabbrica di dolciumi, attività che svolgeva fino all'invasione nazista della Polonia.

Yisrael Kristal, scrive Haaretz, non ha mai parlato molto della sua esperienza ad Auschwitz, affermando in una breve intervista di qualche anno fa che “per ogni giorno trascorso lì si potrebbero scrivere due libri”.

12 agosto 2017

Condividi:
#auschwitz #bar mitzvah #campo #deportato #ebreo #Haifa #intervista #israele #Lodz #nazista #Polonia #sterminio #Yisrael Kristal #Zarnow
Attualità

Commenti su Facebook

Nessun commento per “Morto a 113 anni l’uomo più vecchio del mondo. Era sopravvissuto al campo di Auschwitz”

Scrivi una replica

Dichiaro di aver letto ed approvato l'informativa sulla privacy.

N.B. I commenti volgari o che contengano insulti verranno automaticamente cestinati ed inseriti nello spam

Articolotre Plus - AR?
Gli Anelli di Saturno
Associazione Nazionale di Amicizia Italia - Cuba
Articolotre TV
L'Impronta
TasteTime
ArticoloTre TV

Di che cosa abbiamo parlato


Copyright © A3 Editrice srl - P.Iva 10847000014 - All Rights Reserved - Developed by Articolotre - Rel 2.31 - Accedi
Articolotre.com è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Torino N.29/2011 - N° ROC 23487
Le immagini e i video utilizzati o a cui si fa riferimento in questo sito sono e rimangono dei rispettivi autori ed editori.
Note legali - Informativa privacy - Cookie