Il premier Gentiloni: “In tre anni recuperati 900 mila posti di lavoro”

Il premier Gentiloni: “In tre anni recuperati 900 mila posti di lavoro”

Redazione- L’Italia ha recuperato 900mila posti di lavoro, i dati economici sono “oltre le previsioni” e nella legge di Bilancio il governo userà “tutti i margini possibili” per favorire la crescita e sostenere l’occupazione.

E’ il quadro tracciato dal presidente del Consiglio Paolo Gentiloni, che ha colto l’occasione dell’inaugurazione della Fiera del Levante a Bari per tracciare un bilancio dell’azione del governo e delineare il programma per i prossimi mesi.

Gentiloni ha ribadito che “la crescita è andata oltre tutte le previsioni” ma “le difficoltà non sono certo alle nostre spalle” ed è quindi questo un “momento cruciale per la nostra economia”.

Dunque l’intenzione del governo, nell’ultimo scorcio della legislatura, è quella di premere sull’acceleratore per cogliere il ciclo economico e favorire la crescita. Certo, ha assicurato, nella legge di Bilancio proseguirà “la messa in sicurezza del nostro sistema”, a maggior ragione adesso che è tornata la “fiducia” e “la percezione del contesto economico in cui operiamo è nettamente migliorata, nel mondo produttivo, tra i grandi investitori internazionali, nella business community internazionale”.

Ma allo stesso tempo, ha garantito, “useremo tutti i margini possibili” per “accompagnare la crescita” tenendo come “priorità” il lavoro. Parola che Gentiloni ha scandito tre volte: “Lavoro, lavoro, lavoro”, in un modo che ha un po’ riecheggiato il discorso su “Education, education, education” di Tony Blair.

9 settembre 2017

 

CATEGORIES
TAGS
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)