recenti

Zurigo. Aiuto c’è una bandiera dell’Isis, ma è quella del Jack Daniels
0

-Redazione- L'allarme terrorismo arriva a Zurigo, ma si rileva del tutto infondato.

È bastato che un amante  amante del whiskey facesse sventolare la bandiera del Jack Daniels dal terrazzo di casa sua, l’altro giorno, per scatenare la paura in una centralissima via di Regensdorf: alcuni residenti della zona hanno scambiato il drappo nero della famosa marca per uno stendardo dell’Isis, si sono spaventati a morte e hanno telefonato alla polizia.

Una segnalazione, infatti, aveva fatto muovere la polizia per visionare la presenza di quella che sarebbe dovuta essere una bandiera dell'Isis che  svetta con una bandiera italiana su di un'asta nei cieli di Regensdorf.

Si tratta di un drappo della Jack Daniels, la famosa marca di whiskey, installata sopra casa da un giovane 19enne italiano residente a Zurigo, che non ha molto a che vedere con quella riconosciuta come simbolo del terrorismo.

 Lui e la sua ragazza si sono appena trasferiti nel comune zurighese e hanno deciso di appendere la bandiera. «L'ho messa pensando fosse divertente».

4 ottobre 2017

Condividi:
#Isis #jack daniels #terrorismo #zurigo
Cronaca estera Esteri Strano ma vero

Commenti su Facebook

Nessun commento per “Zurigo. Aiuto c’è una bandiera dell’Isis, ma è quella del Jack Daniels”

Scrivi una replica

Dichiaro di aver letto ed approvato l'informativa sulla privacy.

N.B. I commenti volgari o che contengano insulti verranno automaticamente cestinati ed inseriti nello spam

L'Impronta
Articolotre TV
Articolotre Plus - AR?
Gli Anelli di Saturno
TasteTime
Associazione Nazionale di Amicizia Italia - Cuba
ArticoloTre TV

Di che cosa abbiamo parlato


Copyright © A3 Editrice srl - P.Iva 10847000014 - All Rights Reserved - Developed by Articolotre - Rel 2.31 - Accedi
Articolotre.com è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Torino N.29/2011 - N° ROC 23487
Le immagini e i video utilizzati o a cui si fa riferimento in questo sito sono e rimangono dei rispettivi autori ed editori.
Note legali - Informativa privacy - Cookie