Clicky

Maria Concetta Riina si inventa e commercializza il caffè “Zu Totò”

Maria Concetta Riina si inventa e commercializza il caffè “Zu Totò”

-Redazione– La figlia di Totò RiinaMaria Concetta, diventa imprenditrice.

A meno di un mese dalla morte del capomafia, ha lanciato su un sito di e-commerce le cialde di caffè Zù Totòin onore appunto del padre Totò.

Dell’impresa, oltre a Maria Concetta fa parte anche il genero Antonio Ciavarello.

La famiglia Ciavarello-Riina che ha tre figli da alcuni anni vive a San Pancrazio Salentino (Brindisi). L’indirizzo dell’abitazione di famiglia di San Pancrazio è quello che compare sul sito di e-commerce, come sede della società di commercializzazione di cialde, per cui è stato lanciato un crowfunding.

Il lancio dell’attività imprenditoriale era stato annunciato qualche giorno fa da Antonio Ciavarello tramite un post su Facebook, poi rimosso. 

Nella presentazione si chiarisce che l’avvio dell’iniziativa è conseguenza del sequestro dei beni e delle aziende, avvenuto qualche mese fa, che avrebbe mandato la famiglia sul lastrico.

Per la magistratura siciliana (che ha coordinato l’inchiesta sfociata nel sequestro), tuttavia, la costola della famiglia Riina residente a San Pancrazio non avrebbe alcun problema economico, anzi avrebbe utilizzato le attività pugliesi per riciclare parte del denaro proveniente da attività illecite effettuate in Sicilia.

5 dicembre 2017

 

CATEGORIES
TAGS
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)