Clicky

Casinò di Saint Vincent. La procura chiede il processo per otto indagati

Casinò di Saint Vincent. La procura chiede il processo per otto indagati

-Redazione- Il pm Eugenia Menichetti ha chiesto il rinvio a giudizio degli otto indagati nell’inchiesta sui finanziamenti pubblici erogati al Casinò di Saint-Vincent tra il 2012 e il 2015.

Sette sono accusati di concorso in truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche, in cinque tra ex amministratori e sindaci della società anche di falso in bilancio.

Si tratta dell’ex presidente della Regione Augusto Rollandin, dell’assessore alle Opere pubbliche Mauro Baccega, dell’ex assessore al Bilancio Ego Perron, dei già amministratori della casa da gioco Luca Frigerio (dal 2008 al 2015) e Lorenzo Sommo (dal 2015 al 2017) e dei membri del collegio sindacale della Casinò de la Vallée spa Laura Filetti (solo falso in bilancio), Fabrizio Brunello e Jean Paul Zanini.

L’ipotesi di truffa aggravata riguarda i 140 milioni di euro di finanziamenti erogati dalla Regione, quella di falso in bilancio il presunto occultamento di perdite di esercizio per 42,5 mln.

La richiesta di rinvio a giudizio è stata depositata oggi al gup Paolo De Paola, che fisserà la data dell’udienza preliminare nei prossimi giorni.

 

CATEGORIES
TAGS
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)