Primo Network
noi compriamo auto
Primo Network
noi compriamo auto
Contattaci per la tua pubblicità su articolotre.com

recenti

Cronaca estera

Strage di Londra. La figlia ribelle del killer Masood: “No al burqa”

Strage di Londra. La figlia ribelle del killer Masood: "No al burqa"

-Redazione- Tiene banco sui media britannici la storia di Teegan, la figlia 18enne del killer di Londra, Khalid Masood, che si è rifiutata di obbedire agli ordini del padre, che voleva si convertisse all’Islam e indossasse il burqa. Lei, in polemica evidente con il genitore, si è presentata a una serata per studenti con un […]

#burqa #Islam #killer #londra #massod #teegan

Doppio naufragio davanti alle coste libiche: si teme una strage

Doppio naufragio davanti alle coste libiche: si teme una strage

–Redazione– “L’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (Unhcr) è profondamente allarmato dalla notizia di almeno due naufragi al largo delle coste libiche“. E’ quanto ha dichiarato Vincent Cochetel, direttore dell’ufficio europeo dell’agenzia Onu, commentando la notizia diffusa da fonti di organizzazioni non governative circa il recupero di cinque salme di uomini a 14 miglia dalle coste libiche, vicino a […]

#Coste libiche #migranti #naufragio #strage

Londra. Identificato l’attentatore: Khalid Masood, cittadino britannico

Londra. Identificato l'attentatore: Khalid Masood, cittadino britannico

-Redazione– L’attentatore di Londra, finora identificato coma Khalid Masood, era nato 52 anni fa come Adrian Russell Ajao, a Dartford, in Kent. Il nome è stato confermato dal capo dell’anti-terrorismo di Scotland Yard, Mark Rowley. Mai condannato per terrorismo, Masood – noto alla polizia con diversi nomi – era finito nei radar dei servizi per contatti con […]

#attentato #Isis #jihad #khalid massod #londra #terrorismo

Londra. Attacco al Parlamento: almeno dodici i feriti, evacuata la premier May

Londra. Attacco al Parlamento: almeno dodici i feriti, evacuata la premier May

-Redazione– Diverse persone, secondo alcuni media internazionali almeno 12, sono rimaste ferite in un attacco al Parlamento di Londra. Lo riporta Sky news. Il Parlamento è stato sospeso. Secondo i media l’assalitore, armato di coltello, è stato colpito. Secondo il racconto di testimoni l’ uomo ha tentato di fare irruzione attraverso i cancelli del compound […]

#attacco #londra #parlamento #theresa may #westminster

Orrore in Russia. Molesta la fidanzata: lui gli mozza la testa e la consegna alla ragazza

Orrore in Russia. Molesta la fidanzata: lui gli mozza la testa e la consegna alla ragazza

-Redazione– Una storia agghiacciante che arriva da Komsomolsk-on-Amur, Russia. Un ragazzo di 16 anni, Nikita Rasskazov, ha tagliato la testa a Artyom Shustov, 19enne che ha molestato la sua fidanzata. Una volta decapitato il molestatore, ha consegnato la testa alla sua ragazza, Olena Matsneva. “Olena si sentiva umiliata, volevo solo che le chiedesse scusa“. La ragazza non ha denunciato le molestie, […]

#fidanzata #molestie #mozzata #russia #testa

Sparatoria in un liceo a Grasse

Sparatoria in un liceo a Grasse

–Redazione- Tre persone sono rimaste ferite in una sparatoria avvenuta  nel liceo Tocqueville a Grasse, nelle Alpes-Maritimes. Dopo la sparatoria è stato fermato un liceale di 17 anni, non noto ai servizi di sicurezza. Lo hanno reso noto i media francesi citando fonti secondo cui il giovane avrebbe avuto in passato uno scontro con il […]

#grasse #liceo #sparatoria

Uccide un bimbo e posta il video su darknet

Uccide un bimbo e posta il video su darknet

-Redazione– È caccia aperta in Nordreno-Vestfalia a un 19enne, Marcel Hesse, che ha ucciso un bambino di 9 anni, vicino di casa, e poi si è dato alla fuga. Prima e dopo l’omicidio, il giovane ha chattato sul darknet, la rete virtuale privata originariamente creata per proteggere privacy e dissidenti politici ma oggi sempre più […]

#bimbo #darknet #marcel hesse #omicidio #video

Orrore in Irlanda. Scoperta una fossa comune in un orfanotrofio cattolico
1

orfanotrofio

-Redazione- Un gruppo di esperti ha confermato l’esistenza di una fossa comune in un ex orfanotrofio cattolico in Irlanda, confermando il sospetto che vi siano state centinaia di sepolture non classificate – 800 secondo i certificati di morte – di bambini. I test del dna evidenziano che i corpi – sepolti in una struttura divisa […]

#cattolico #fossa comune #Irlanda #orfanotrofio

Cina. Crocifigge il figlio perchè non ha fatto i compiti

Cina. Crocifigge il figlio perchè non ha fatto i compiti

–Redazione- Una punizione esemplare, avrà pensato così il padre del bambino cinese crocifisso e messo in bella mostra per strada. L’uomo, come riportato da Metro.co.uk, ha spiegati motivi di quel castigo: “Non aveva fatto i compiti“. Il padre del piccolo, un fruttivendolo cinese, era già noto nel quartiere in cui vive per il rigore con cui cresce il figlioletto. […]

#cina #compiti #crocifisso #punizione

Non c’è pace per Kim Jong Nam: tentano di rubare il cadavere

Non c'è pace per Kim Jong Nam: tentano di rubare il cadavere

-Redazione– Nuove rivelazioni sulla morte di Kim Jong-nam, fratellastro maggiore del dittatore nordcoreano Kim Jong-un. Secondo la polizia della Malaysia che sta indagando sull’uccisione dell’uomo, avvenuta la scorsa settimana all’aeroporto di Kuala Lumpur, ci sarebbero stati diversi tentativi di irruzione nella camera mortuaria dove è custodito il cadavere. “Ci sono stati diversi tentativi da parte di qualcuno di entrare […]

#cadavere #corea del nord #Kim Jong-nam #Kim Jong-Un #veleno
Primo Network
Vittorio Arrigoni - Il cono d'ombra di Monica Mistretta
Primo Network
A3 Editrice - Shop
Più per gioco che per amore
noi compriamo auto
Manuale di sopravvivenza per giovani insegnanti
noi compriamo auto
Incontemporaneità
Gli Anelli di Saturno
TasteTime
EuropesTwoLungs
Articolotre TV
Articolotre Plus - AR?
L'Impronta
Associazione Nazionale di Amicizia Italia - Cuba
ArticoloTre TV

Di che cosa abbiamo parlato


Copyright © A3 Editrice srl - P.Iva 10847000014 - All Rights Reserved - Developed by Step srl - Rel 2.31 - Accedi
Articolotre.com è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Torino N.29/2011 - N° ROC 23487
Le immagini e i video utilizzati o a cui si fa riferimento in questo sito sono e rimangono dei rispettivi autori ed editori.
Note legali - Informativa privacy - Cookie