Primo Network
noi compriamo auto
noi compriamo auto
Primo Network
Contattaci per la tua pubblicità su articolotre.com

recenti

Legalità

I mafiosi scarcerati sono l’effetto dei mali della giustizia italiana

I mafiosi scarcerati sono l'effetto dei mali della giustizia italiana

-Vittorio Musacchio– Una delle poche guarentigie che, a mio giudizio, sono rimaste in un Paese “sfasciato” come il nostro, è il fatto di vivere ancora in uno Stato di diritto. Piaccia o no purtroppo, le regole sono queste e vanno rispettate e applicate a tutti indistintamente: boss mafiosi, corruttori, evasori e rapinatori. Se si gioca […]

#boss #giustizia #mafiosi #scarcerazione

“Camorra Nostra”. Nel libro di Giorgio Mottola le esplosive verità di Franco Di Carlo

“Camorra Nostra”. Nel libro di Giorgio Mottola le esplosive verità di Franco Di Carlo

-G.C.- Sono anni che il signore di Altofonte Franco Di Carlo, memoria storica dei corleonesi, lo sostiene. E sono state proprio le sue sorprendenti rivelazioni a indurre il giornalista Giorgio Mottola -che dal 2012 collabora con Report, il programma di Milena Gabanelli- a ripercorre la storia de “‘O Sistema”, partendo dal dopoguerra fino ai giorni […]

#camorra #casalesi #cosa nostra #franco di carlo #giorgio mottola

Mafia. Durissimo colpo al tesoro di Messina Denaro: 13milioni sequestrati

Imprenditore simbolo antiracket faceva affari con Messina Denaro

–Redazione– Un durissimo colpo è stato inferto al “tesoro” di Matteo Messina Denaro, la “primula rossa” di Cosa Nostra. I carabinieri del Ros e del comando provinciale di Trapani hanno infatti proceduto alla confisca di beni per un valore complessivo di circa 13 milioni di euro a carico degli imprenditori Filippo Greco, Antonino Moceri e Antonino […]

#articolotre #confisca #messina denaro #olio

Riina sta male. E c’è da crederci, dopo tutto quello che ha ascoltato

Riina sta male. E c’è da crederci, dopo tutto quello che ha ascoltato

-di Gianfri– Tutto nella norma, tutto ampiamente previsto. C’era da aspettarselo che Totò Riina non avrebbe acconsentito di farsi esaminare dai pm del processo Trattativa. Ho la certezza che dopo aver ascoltato, preso coscienza delle ultime udienze, dove sono state esaminate le intercettazioni di ore ed ore, settimane, mesi di confidenze raccontate al suo amico […]

#cosa nostra #riina #stato-mafia #trattativa

Riina ci ripensa: “Non parlo più”

Riina ci ripensa: "Non parlo più"

–Redazione- Il boss mafioso Totò Riina ci ripensa e dopo avere annunciato la volontà di rispondere ai pm del processo trattativa annuncia, a sorpresa, il suo dietrofront. Lo ha fatto durante l’udienza del processo di oggi, che si celebra davanti alla Corte d’assise di Palermo.  “Sto male. Non intendo sottopormi all’esame del pubblico ministero e delle parti”, […]

#corleonesi #cosa nostra #processo #riina

Lo strano furto subito dai legali di Massimo Ciancimino

Lo strano furto subito dai legali di Massimo Ciancimino

-Redazione–  Lo studio legale che difende Massimo Ciancimino  subisce il furto di un vecchio computer portatile dove sono contenuti gli atti dei processi che vedono come super testimone il figlio dell’ex sindaco di Palermo. Il fatto strano è che hanno rubato solo quel pc (per giunta superato), mentre il resto è rimasto al suo posto, compreso […]

#computer #furto #legali #massimo ciancimino #trattativa

Stefania Limiti: la giornalista che rischia il carcere per aver fatto il suo mestiere

Stefania Limiti: la giornalista che rischia il carcere per aver fatto il suo mestiere

–Redazione- I magistrati di Caltanissetta indagano una giornalista, Stefania Limiti, colpevole di aver rispettato il codice deontologico professionale. La giornalista, autrice del libro Doppio Livello, ha ricevuto l’avviso di chiusura delle indagini da parte della procura nissena per aver rifiutato di fornire ai magistrati il nome di un ex appartenente alla struttura Gladio, con cui […]

#carcere #fonte #giornalista #mestiere #stefania limiti

La Commissione Antimafia “La Juventus in una grande zona grigia”

juventus

-Redazione– “Secondo la Procura di Torino la Juventus non è parte lesa ma neanche concorre nel reato: dunque, c’è una grande zona grigia che è esattamente il terreno su cui la Commissione ha il dovere di investigare anche per proporre poi soluzioni normative”. Lo ha detto il presidente del Comitato Mafia e Sport della Commissione […]

#'drangheta #commissione antimafia #juventus #zona grigia

Padrino di Battesimo: ai divorziati no al figlio di Riina sì

Padrino di Battesimo: ai divorziati no al figlio di Riina sì

-Redazione- Salvo Riina, figlio del capo di Cosa Nostra, anch’egli condannato per associazione mafiosa, è tornato in Sicilia con un certificato di idoneità a fare il padrino in un Battesimo, certificato firmato da un parroco di Padova. Riina Jr. talmente buon cattolico da far cadere nell’oblio il suo passato mafioso, proprio lo stesso che commentava […]

#battesimo #corleone #cosa nostra #padrino #riina

Riina ha ragione: la trattativa non esiste

Riina ha ragione: la trattativa non esiste

-R.C.- «Non capisco tutto questo stupore e questo clamore per la decisione del mio cliente Totò Riina di rispondere alle domande dei magistrati del processo sulla trattativa. Lui è innocente, quindi risponderà ai pm per dimostrare che sul suo conto i Ciancimino hanno solo costruito delle balle colossali». Giovanni Anania, legale storico del boss mafioso Totò Riina, commenta la […]

#cosa nostra #papello #riina #trattativa
Primo Network
Vittorio Arrigoni - Il cono d'ombra di Monica Mistretta
Primo Network
noi compriamo auto
noi compriamo auto
Più per gioco che per amore
Manuale di sopravvivenza per giovani insegnanti
A3 Editrice - Shop
Articolotre Plus - AR?
Articolotre TV
EuropesTwoLungs
Associazione Nazionale di Amicizia Italia - Cuba
L'Impronta
Gli Anelli di Saturno
TasteTime
Incontemporaneità
ArticoloTre TV

Di che cosa abbiamo parlato


Copyright © A3 Editrice srl - P.Iva 10847000014 - All Rights Reserved - Developed by Step srl - Rel 2.30 - Accedi
Articolotre.com è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Torino N.29/2011 - N° ROC 23487
Le immagini e i video utilizzati o a cui si fa riferimento in questo sito sono e rimangono dei rispettivi autori ed editori.
Note legali - Informativa privacy - Cookie